Sondaggio: l'attività di traduzione come unica fonte di reddito. Lascia il tuo voto!

Assistenza sanitaria per traduttori

INTEGRAZIONE SANITARIA - ACCORDO TRA SINDACATO NAZIONALE SCRITTORI E INSIEME SALUTE

Su iniziativa della Sezione traduttori è stato stipulato un accordo tra Sindacato Nazionale Scrittori e Insieme Salute – Società di Mutuo Soccorso in virtù del quale tutti gli iscritti al sindacato e i loro familiari potranno aderire ad un piano di assistenza sanitaria integrativa a [...]

Gestione separata INPS: comunicato stampa Associazione 20 maggio

No all’aumento dell’aliquota dei parasubordinati

Care colleghe e colleghi,
l’Associazione 20 maggio sta diffondendo questo comunicato stampa.
Le traduttrici e i traduttori come gli e le interpreti non sono parasubordinati ma come questi sono iscritti alla Gestione separata INPS e ne condividono le sorti.

“TREMONTI METTE LE MANI NELLE TASCHE DEI PRECARI PER PUNTELLARE UN GOVERNO FALLIMENTARE”
Da notizie di [...]

La Gestione Separata INPS: che cos’è

Penalizzati per legge. Un piano pensione pubblico molto più oneroso di uno privato: la Gestione Separata INPS
Che cos’è
La gestione separata INPS è un piano pensione a contributi definiti che restituisce ai partecipanti sotto forma di rendita vitalizia reversibile al 60% la somma, rivalutata, che i partecipanti stessi hanno versato nel corso degli anni di attività [...]

Il lavoro autonomo si manifesta

Care colleghe e colleghi,
nelle ultime due settimane non sono mancate le occasioni d’incontro e di dibattito sul lavoro autonomo e quindi anche su di noi.
Il 27 aprile l’Ires ha presentato il Rapporto di ricerca Professionisti: a quali condizioni? cui ha contribuito la Consulta delle professioni della CGIL.
Il 28 aprile, Sergio Bologna e Dario Banfi hanno [...]

Opera dell’ingegno e prestazione in diritto d’autore o prestazione di servizio?

Abbiamo chiesto alla collega Sandra Biondo della Sezione traduttori di aiutarci a capire quando e come i traduttori tecnici possono applicare il regime di diritti d’autore. Riceviamo il suo contributo e pubblichiamo, ringraziandola
Il detto latino Beati monoculi in terra caecorum viene tradotto dai miei amici brasiliani più o meno così: nel regno dei ciechi, è [...]

I lavoratori autonomi hanno un Manifesto

Riceviamo dalla collega Paola Gatto e volentieri pubblichiamo.
SERGIO BOLOGNA, IL MANIFESTO DEL LAVORO AUTONOMO E LE PROVE
Sergio Bologna è un signore distinto. Percepisco la sua grandezza priva di alterigia, mentre gli vado incontro per stringergli la mano. Siamo in palestra e stiamo facendo le prove per la messa in scena del Manifesto.
Io so che è [...]

Lavoratori autonomi con partita IVA

il venerdì di Repubblica e l’Italia delle partite IVA
Care colleghe e colleghi,
stamattina ho comprato la Repubblica con il noto inserto, il venerdì, che dedica un lungo articolo alle nuove partite IVA.
L’inviato, Riccardo Staglianò, conduce un’indagine interessante ed utile.
Sottolinea bene l’iniquità del sistema previdenziale della gestione separata e l’assurdità dell’IRAP, l’imposta regionale sulle attività produttive, cui [...]

Gestione separata: l’INPS discrimina le madri adottive

L’INPS discrimina le madri adottive iscritte alla gestione separata
Tra le tante discriminazioni di cui sono vittime gli iscritti alla gestione separata c’è anche la mancata applicazione della maggiore tutela per la maternità adottiva introdotta dalla Finanziaria 2008 (ultima finanziaria del Gov. Prodi). La Finanziaria ha esteso anche alle mamme adottive i 5 mesi di [...]

Gestione separata INPS e i contributi versati

La denuncia di ACTA, l’associazione che difende i diritti dei lavoratori professionali autonomi

Care colleghe e colleghi,
ACTA lancia una nuova campagna che ci riguarda, in quanto iscritte e iscritti alla Gestione separata INPS.
L’anno scorso, il ministro Sacconi ha annunciato in due occasioni che entro il 2010 l’INPS avrebbe mandato a ogni contribuente una “busta arancione” con [...]

Primo Maggio indipendente, autonomo e precario

1° maggio 2010 - Domani su Alias-Manifesto sei pagine dedicate al Primo Maggio indipendente, autonomo e precario

Colleghe e colleghi,
ricevo e pubblico da il manifesto, augurandovi buona lettura e buon Primo Maggio.
“Non hanno cittadinanza nel patto industrialista tra imprese e sindacati che governa le politiche sociali ma chiedono una riforma del Welfare in un paese in [...]

 

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up