Gestione separata INPS: comunicato AITI

Anche l’AITI, l’Associazione italiana traduttori interpreti, prende posizione nei confronti degli ulteriori aumenti contributivi previsti

Autore: Consiglio Direttivo Nazionale AITI

Ci è giunta notizia che è previsto in Finanziaria un ulteriore aumento del 2,2% della quota di INPS per gli autonomi iscritti alla gestione separata.

Ci preme segnalare che stiamo già affrontando gravi difficoltà per restare sul mercato come professionisti qualificati e pagare regolarmente le tasse; un ulteriore aumento costringerebbe moltissimi di noi a prendere in considerazione l’ipotesi di interrompere l’attività.

Chiediamo che si desista dal prevedere ulteriori aumenti contributivi vista la congiuntura economica e la condizione non certo privilegiata dei traduttori e degli interpreti come liberi professionisti “non regolamentati”.

L’AITI Emilia Romagna raccoglie i link agli articoli apparsi sulla giornata di ieri 1° dicembre 2009



0
Vote
Ti è piaciuto l'articolo “Gestione separata INPS: comunicato AITI”?
Abbonati al feed RSS per seguirci articolo dopo articolo!

Lascia il tuo commento su “Gestione separata INPS: comunicato AITI”

`

Subscribe without commenting

`
 

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up