Denise Bottmann petizione

Il plagio non mi piace: petizione a sostegno della collega Denise Bottmann

Da ieri sto divulgando in tutte le liste dei traduttori l’appello in favore della nostra collega brasiliana Denise Bottmann.

Denise Bottmann è in prima linea nella lotta contro il plagio delle traduzioni letterarie, una pratica purtroppo molto frequente in Brasile: numerosi editori si appropriano delle vecchie traduzioni, soprattutto di classici, le ristampano e le pubblicano senza nome, oppure con il nome di un altro traduttore, ma si tratta inequivocabilmente di lavori già pubblicati in passato. A volte la differenza consiste in qualche leggerissimo ritocco lessicale, ma il più delle volte l’operazione di furto è assolutamente spudorata. Naturalmente, il tutto viene fatto senza minimamente preoccuparsi del diritto d’autore del traduttore o degli eredi.

Denise ha aperto da parecchio tempo un blog nel quale riporta titoli, autori, nomi di traduttori, confronto fra le diverse edizioni e, naturalmente il nome dell’editore.
Già una volta le hanno imposto di togliere il blog dalla rete, salvo riconoscere che le sue denunce erano congrue.
La sua battaglia ha suscitato l’interesse di numerose testate giornalistiche che hanno pubblicato fior di servizi ed editoriali sull’argomento.

Ora l’editore Landmark l’ha denunciata, richiedendo: cospicui danni morali, svolgimento del processo *a porte chiuse* (quindi senza la presenza della stampa), rimozione preventiva del blog.

I colleghi brasiliani hanno organizzato una petizione online, che potete trovare a questo indirizzo e che vi invito caldamente a sottoscrivere indicando, accanto al vostro nome, anche la città e il paese:
petitiononline.com/Bottmann/petition-sign

Quelli che leggono il portoghese possono trovare uno spazio ulteriore di informazione qui: apoiodenise.wordpress.com/

e naturalmente nel blog di Denise: Não gosto de plágio

Molti hanno richiesto di tradurre in inglese il testo della petizione e anche quello dei due blog, ma io non sono in grado di farlo. E non ho nemmeno il tempo, in questo momento, di tradurre qualcosa in italiano. Spero comunque che tutta questa vicenda abbia le dovute ripercussioni.

Divulgate, se potete. Grazie.



2
Vote
Ti è piaciuto l'articolo “Denise Bottmann petizione”?
Abbonati al feed RSS per seguirci articolo dopo articolo!

Lascia il tuo commento su “Denise Bottmann petizione”

`

Subscribe without commenting

`

Related Posts

 

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up