Manifesto dei lavoratori autonomi: Roma trema

COMUNICATO STAMPA Roma, 26 aprile 2011

11 maggio, Roma trema: la scossa del Quinto Stato
La profezia si avvera, il sommovimento sociale è arrivato

Roma-trema-11-maggio-2011-Macro

-

Presentazione del
Manifesto dei lavoratori autonomi di seconda generazione:
Mercoledì 11 maggio 2011, ore 18.30
MACRO - Museo d’Arte Contemporanea Roma
Sala Conferenze
Via Nizza 138, angolo Via Cagliari

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Parteciperanno al dibattito Anna Soru, ricercatrice e presidente dell’associazione che difende e promuove i diritti sociali, previdenziali e fiscali dei lavoratori autonomi, e Sergio Bologna, uno dei più conosciuti intellettuali italiani, membro del Consiglio Direttivo di ACTA e consulente per grandi aziende ed enti pubblici.

Non sarà un terremoto a scuotere Roma l’11 maggio, come sostiene la profezia, ma il “sommovimento sociale” del Quinto Stato che preoccupa da mesi il presidente dell’INPS Antonio Mastrapasqua. Ai 300 mila lavoratori autonomi, parasubordinati, precari e alle partite Iva che producono nella Capitale, il presidente dell’Inps non intende rivelare l’importo delle loro future pensioni perché sa che sarà di molto inferiore a quella sociale. Nella quotidianità questi lavoratori e lavoratrici vivono senza avere diritto a un welfare dignitoso, dall’assistenza sanitaria alla maternità, e non hanno più intenzione di subire in silenzio questa clamorosa ingiustizia.

Il Manifesto esprime un giudizio impietoso del modo in cui è evoluto - o si è deteriorato - il welfare in Italia e illustra alcune proposte chiare e una lista di rivendicazioni a cui il mondo politico e il sistema previdenziale dovranno dare risposta.
Promosso e scritto da ACTA, il Manifesto è un nuovo programma per il riconoscimento del valore del lavoro professionale in Italia e intende promuovere e rinforzare la coalizione tra chi non gode oggi di un’adeguata rappresentanza sociale.



3
Vote
Ti è piaciuto l'articolo “Manifesto dei lavoratori autonomi: Roma trema”?
Abbonati al feed RSS per seguirci articolo dopo articolo!

Lascia il tuo commento su “Manifesto dei lavoratori autonomi: Roma trema”

`

Subscribe without commenting

`
 

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up