Proposte nuove regole di traduzione per il brevetto unico europeo

La Commissione europea ha presentato il 1° luglio 2010 una proposta sulle regole in materia di traduzione per il brevetto europeo

Cari colleghe e colleghi,

una notizia non incoraggiante per il futuro delle lingue europee e anche per noi che di traduzioni viviamo.

Buona lettura

Elena

La Commissione europea ha presentato una proposta sulle regole in materia di traduzione per un futuro Brevetto UE, che costituiscono la casella finale necessaria per consentire al Brevetto UE unico di diventare realtà. Oggi, ottenere un brevetto in Europa costa dieci volte di più che negli USA. Questa situazione finisce per scoraggiare l’attività di ricerca e sviluppo e l’innovazione e indebolisce la competitività dell’Europa. Per questo motivo è necessario intervenire in modo che gli autori di innovazioni possano tutelare le proprie invenzioni a un costo ragionevole con un brevetto unico valido per l’intero territorio dell’UE, sostenendo costi di traduzione minimi e senza la necessità di dover convalidare il brevetto a livello nazionale come avviene attualmente. La nuova proposta si basa sull’esperienza positiva del sistema a tre lingue dell’Ufficio europeo dei brevetti (UEB) e, se venisse adottata, ridurrebbe drasticamente gli attuali costi di traduzione. (continua)

L’Italia minaccia il veto alla proposta della Commissione europea sul progetto di brevetto comunitario valido nei 27 Paesi membri dell’Ue, che attribuisce uso e valore legale a inglese, francese e tedesco escludendo italiano, spagnolo e le altre 18 lingue ufficiali. (continua)

La Commissione Ue adesso vuole stringere i tempi e procedere con la proposta del brevetto unico europeo basato sulle tre lingue principali della Ue, escludendo le altre, comprese l’italiano e lo spagnolo. (continua)



1
Vote
Ti è piaciuto l'articolo “Proposte nuove regole di traduzione per il brevetto unico europeo”?
Abbonati al feed RSS per seguirci articolo dopo articolo!

Lascia il tuo commento su “Proposte nuove regole di traduzione per il brevetto unico europeo”

`

Subscribe without commenting

`
 

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up