Un libro, un traduttore - incontri a Bologna

Un libro, un traduttore
A presentare il libro non è l’autore, come avviene usualmente, ma il traduttore, lettore privilegiato che grazie a un lavoro attento sul testo ha l’opportunità di analizzarlo a fondo. L’incontro sarà quindi occasione per parlare non solo del libro, ma anche delle peculiarità della lingua in cui è stato scritto, delle scelte effettuate e dei problemi incontrati durante la traduzione

Incontri e conferenze sulla traduzione letteraria organizzati dall’associazione culturale Grió, in collaborazione con Istituzione biblioteche; Biblioteca Multimediale Roberto Ruffilli e il Comune di Bologna; con il patrocinio del Comune di Bologna Quartiere San Vitale

A Bologna - Biblioteca Ruffilli, vic. Bolognetti 2 angolo via S. Vitale

Ingresso libero

Mercoledì 27 gennaio 2010 ore 18.00
Elena Fattoretto, traduttrice dall’inglese, presenta
Black Hole di Charles Burns

Mercoledì 10 febbraio 2010 ore 18.00
Fabio Regattin, traduttore dal francese, presenta
Le jeu des mots. Réflexions sur la traduction des jeux linguistiques.

Giovedì 18 marzo 2010 ore 18.00
Chiara Marmugi, traduttrice dal tedesco, presenta
Ragazze della guerra di Susanne Scholl.

Per informazioni: grió sinergie culturali



1
Vote
Ti è piaciuto l'articolo “Un libro, un traduttore - incontri a Bologna”?
Abbonati al feed RSS per seguirci articolo dopo articolo!

Lascia il tuo commento su “Un libro, un traduttore - incontri a Bologna”

`

Subscribe without commenting

`
 

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up