Il proprio sito web in tre passi

Manuale: sito web in tre passi

Visionando le richieste per l’iscrizione nel nostro catalogo web per traduttori freelance posso regolarmente cancellare gran parte delle registrazioni: numerosi subdomains (domini di terzo livello) e siti hostati gratuitamente da Xoomer, Interfree, Lycos, Tiscali … o profili da portali per traduttori che anche con un link dal catalogo non saranno mai trovati nelle liste dei risultati dei motori di ricerca con parole chiave rilevanti per il servizio offerto. Conosco alcuni siti di traduttori pubblicati su GeoCities che stanno in rete dal 1997. Meglio non pensarci quanto varrebbe un proprio dominio di 12 anni nel nostro mercato di ricerca.

Il piccolo manuale “Il proprio sito web in 3 passi” descrive il modo più semplice, veloce ed economico per creare e gestire un proprio sito web indicizzabile dai motori di ricerca nel proprio dominio.

Parte I - Registrare un dominio, affitto spazio web - spiega come e dove registrare il proprio dominio ed affittare lo spazio web necessario.

Parte II - Creare files HTML - spiega come creare pagine web con pochi semplici elementi HTML.

Parte III - Pubblicare sito web su internet tramite FTP - descrive come si usa un programma FTP per trasferire le pagine web create sul server dell’hoster.

Il modello di sito per questo manuale rinuncia ad ogni elemento grafico per rendere più trasparente il linguaggio HTML e l’organizzazione delle singole pagine che formano il sito. Lo possiamo colorare più tardi. A noi per iniziare interessa solo essere presenti in rete e indicizzati dai motori di ricerca.

Download sito esempio (Zip 1,7 Kb)
Sito esempio in rete

Leave a Reply